ⓘ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 470

Memoria ad accesso diretto

La memoria ad accesso diretto, anche chiamata memoria ad accesso misto, è una tipologia di memoria informatica caratterizzata dal permettere laccesso diretto a qualunque indirizzo di memoria con tempo di accesso variabile e dipendente dallindiriz ...

Memoria ad accesso sequenziale

La memoria ad accesso sequenziale, spesso indicata con lacronimo SAM, è una tipologia di memoria informatica in cui le posizioni di memoria sono posizionate in sequenza e per accedere ad una qualunque di esse è necessario scorrere tutte quelle ch ...

Memoria cache

La memoria cache, in informatica, è una memoria veloce, relativamente piccola, non visibile al software e completamente gestita dallhardware, che memorizza i dati più recentemente usati della memoria principale o memoria di lavoro del sistema. La ...

Memoria elettromeccanica

Agli albori dellinformatica, quando Konrad Zuse realizzò il suo primo calcolatore Z1 nel 1937, lunica tecnologia disponibile era quella elettromeccanica; dunque per la realizzazione dellunità di memoria della sua macchina decise di utilizzare del ...

Memoria non volatile

La memoria non volatile è una tipologia di memoria informatica in grado di mantenere le informazioni anche quando non viene alimentata. Esempio di memorie non volatili sono le read only memory, le flash memory, la maggior parte di memorie magneti ...

Memoria olografica

La memoria olografica è una tecnica di memorizzazione di informazioni ad alta densità entro un cristallo attraverso lutilizzo della fotopolimerasi. Tale tecnologia permette densità di memorizzazione del supporto molto maggiori rispetto ad altri t ...

Memoria Racetrack

La memoria Racetrack è un tipo di memoria non volatile in fase di sperimentazione presso l Almaden Research Center dellIBM. Lo sviluppo è affidato a un team guidato da Stuart Parkin. La memoria utilizza una corrente elettrica spin-polarizzata per ...

Memoria volatile

La memoria volatile è una memoria informatica che, a differenza della memoria non volatile, necessita dellalimentazione elettrica continua al fine di mantenere memorizzate le informazioni. Questo tipo di memorie sono anche note come memorie tempo ...

Memory refresh

Il memory refresh è il processo periodico che consiste nel leggere e riscrivere i dati in ogni singola cella di una memoria di tipo dinamico, DRAM. Nelle DRAM ogni dato presente in memoria bit è rappresentato dallassenza o dalla presenza di una c ...

NCQ

In informatica e elettronica l NCQ, acronimo di Native Command Queuing, è una estensione del protocollo SATA 1.0, introdotta con il SATA versione II, che identifica una tecnologia utilizzabile sugli hard disk per migliorare la velocità di accesso ...

Protezione scrittura

La protezione scrittura è un qualsiasi tipo di meccanismo fisico che previene la modifica o la cancellazione di dati in un dispositivo. La maggior parte di software commerciali, audio e video, sono venduti con una protezione già applicata.

Protocolli di coerenza della cache (esempi)

Vengono qui elencati esempi dei protocolli di coerenza per la memoria cache. Per semplicità tutte le transazioni di stato di Read e Write "miss" che ovviamente provengono dallo stato I, nei diagrammi non sono mostrate. Sono mostrate direttamente ...

Ram dinamica

La ram dinamica è il dispositivo di memoria più usato in ambito informatico, è utilizzata in banchi come memoria principale. È realizzata su un chip di silicio e svolge la stessa funzione della ram statica, ma a differenza di questa, lelemento di ...

Registro (informatica)

Un registro o registro del processore, in informatica e nellarchitettura dei calcolatori, è una piccola parte di memoria utilizzata per velocizzare lesecuzione dei programmi fornendo un accesso rapido ai valori usati più frequentemente e/o tipica ...

SIPP

La SIPP o SIP è un tipo di memoria RAM usato in sistemi 80286 e 80386. Consisteva in un piccolo circuito stampato sul quale erano montati un numero di chip di memoria. Aveva 30 pin lungo un bordo che si accoppiavano con i fori corrispondenti nell ...

Skimmer

Lo skimmer è un dispositivo capace di leggere e in certi casi immagazzinare su una memoria EPROM o EEPROM i dati della banda magnetica dei badge. Le caratteristiche dello skimmer fanno sì che venga usato sempre più spesso per commettere attività ...

Stack cache

Stack cache è una memoria cache usata per mantenere i dati di stack separati dai dati della cache dati. La stack cache previene che i dati di stack siano rimpiazzati dai dati normali. In questo modo lhit-rate della stack cache può essere vicino a ...

Supporto di memoria

Un supporto di memoria, in informatica e elettronica, è un dispositivo di memorizzazione su cui si registrano informazioni. Il termine è utilizzato soprattutto in riferimento a file, audio e video, ma teoricamente la registrazione può avvenire co ...

Tubo Williams

Il Tubo di Williams-Kilburn, detto brevemente Tubo di Williams o Tubo Williams, è un tipo di memoria informatica, elettronica, digitale e binaria ideata da Freddie Williams e Tom Kilburn. Sviluppato tra il 1946 e il 1947, il Tubo di Williams è ba ...

Dispositivo di rete

I dispositivi di rete, nelle telecomunicazioni e nellinformatica, sono dispositivi elettronici che nelle reti informatiche implementano a livello logico nodi di rete con funzionalità esclusivamente orientate a garantire il funzionamento, lefficie ...

10Base-T

10Base-T è una specifica di livello fisico dello standard IEEE 802.3, caratterizzata da velocità di trasmissione di 10 Mbps in banda base su due doppini intrecciati non schermati di categoria 4 o 5, di derivazione telefonica. Prevede solo collega ...

10Base2

La 10Base2 è una specifica di livello fisico dello standard IEEE 802.3, caratterizzata da velocità di trasmissione di 10 Mb/s in banda base e da segmenti di lunghezza non superiore ai 185 metri. Utilizza cavo coassiale RG-58, in una topologia a b ...

10Base5

La 10Base5 o Thicknet è una specifica di livello fisico dello standard IEEE 802.3 caratterizzata da velocità di trasmissione di 10 Mbps in banda base e da segmenti di cavo elettrico di lunghezza non superiore ai 500 metri.

Access point

Un Access Point, indicato più estensivamente come Wireless Access Point, è un dispositivo elettronico di telecomunicazioni che, collegato ad una rete cablata, o anche, per esempio, ad un router, permette allutente mobile di accedervi in modalità ...

Bridge (informatica)

Il bridge è un dispositivo di rete che si colloca al livello datalink del modello ISO/OSI e che traduce da un mezzo fisico a un altro allinterno di una stessa rete locale. Esso è quindi in grado di riconoscere, nei segnali elettrici che riceve da ...

Broadband Network Gateway

Con il termine Broadband Network Gateway o Broadband Remote Access Server si indica il dispositivo di rete che instrada il traffico da e verso il DSLAM sulla rete di trasporto di un Internet Service Provider. Le funzioni fondamentali sono: Aggreg ...

Cablaggio

Il cablaggio, in elettrotecnica, telecomunicazioni e informatica, è linsieme dei collegamenti e impianti fisici che permettono linterconnessione tipicamente nellambito di un edificio o un gruppo di edifici per la realizzazione di una rete.

Cavo coassiale

Il cavo coassiale, nelle telecomunicazioni, è un cavo elettrico utilizzato come mezzo trasmissivo di segnale elettrico informativi, appartenente alle linee di trasmissione e molto usato nelle comunicazioni elettriche.

Cavo ethernet incrociato

In telecomunicazioni un cavo ethernet incrociato o crossover è un tipo di cavo di rete usato per connettere assieme due dispositivi di rete dello stesso livello ISO/OSI, ad es. hub con hub, bridge con bridge, switch con switch, router con router.

Cavo FTP

FTP, sigla di Foiled Twisted Pair, noto anche come ScFT o Screened UTP, è un cavo elettrico foderato utilizzato comunemente per il collegamento nelle reti ethernet. È composto da otto fili di rame intrecciati a coppie pairs, inoltre ogni coppia è ...

Default gateway

In informatica e telecomunicazioni il default gateway è un indirizzo di un router o altro dispositivo di routing che collega una rete locale solitamente ad Internet. Quando un host richiede il collegamento ad un indirizzo IP esterno alla rete loc ...

Dispositivo di accesso integrato

Un dispositivo di accesso integrato, in inglese IAD, è un dispositivo elettronico che permette il collegamento di un client alla centrale Dati/Fonia più vicina attraverso il doppino in rame della propria casa o del proprio ufficio, utilizzando co ...

Doppino ritorto

Un doppino ritorto è un tipo di cablaggio composto da una coppia di conduttori in rame isolati, utilizzato per la trasmissione delle comunicazioni telefoniche e dati, da parte di un fornitore di servizi. È un elemento essenziale della rete telefo ...

DSLAM

In telecomunicazioni, per DSLAM si intende un apparato elettronico di trasmissione di rete che svolge le funzioni di linea di accesso numerica e modulazione sul doppino in rame dellutente finale trasferendovi / ricevendone un segnale a banda larg ...

Fibre Channel switch

Un Fibre Channel switch è un dispositivo utilizzato nelle Storage Area Network per interconnettere gli Host Bus Adapter operanti in Fibre Channel alle unità di storage. Ha funzionalità simili a quelle in uno switch di rete ethernet ma opera sul p ...

Filtro ADSL

Il filtro ADSL è un dispositivo costituito di un filtro passa basso che, se collegato alla rete telefonica, permette agli apparecchi telefonici analogici di continuare a funzionare senza interferenze pur in presenza di un servizio ADSL sulla stes ...

Firewall

In informatica, nellambito delle reti di computer, un firewall è un componente di difesa perimetrale di una rete informatica, originariamente passivo, che può anche svolgere funzioni di collegamento tra due o più segmenti di rete, fornendo dunque ...

Fritz!Box

FRITZ!Box è una serie di dispositivi Home Access Gateway prodotta dallazienda tedesca AVM GmbH. Nel 2014 aveva una quota di mercato di circa il 50% nel mercato DSL in Germania. Il sistema operativo presente su tali prodotti si chiama Fritz!OS.

Gateway (informatica)

Un gateway è un dispositivo di rete che collega due reti informatiche di tipo diverso operando sia al livello di rete che ai livelli superiori, del modello ISO/OSI. Il suo scopo principale è quello di veicolare i pacchetti di rete allesterno di u ...

GBIC

GBIC è lacronimo di Gigabit Interface Converter. Si tratta di uno standard costruttivo per transceiver Gigabit Ethernet e Fibre Channel. Una variante dello standard GBIC è il mini-GBIC, caratterizzato da dimensioni inferiori. Nella pratica, con i ...

Home Access Gateway

In telecomunicazioni l Home Access Gateway è un dispositivo concentratore di traffico voce, dati, video dei clienti residenziali per reti di telecomunicazioni ad uso privato. Nel resto del mondo è conosciuto come residential gateway.

Hub (informatica)

In informatica e telecomunicazioni, nella tecnologia delle reti informatiche, un hub rappresenta un concentratore, ovvero un dispositivo di rete che funge da nodo di smistamento dati di una rete di comunicazione dati organizzata con una topologia ...

Hybrid fibre-coaxial

Hybrid fibre-coaxial o HFC è una tecnologia di accesso a larga banda che fornisce agli utenti residenziali un mezzo per accedere ad Internet a ritmi binari più alti, permettendo allo stesso tempo di avere libera la tradizionale linea telefonica. ...

Internet Exchange Point

Un Internet Exchange Point, o punto di interscambio, detto anche NAP è uninfrastruttura fisica che permette a diversi Internet Service Provider di scambiare traffico internet tra loro. Interconnettendo i propri sistemi autonomi attraverso accordi ...

Isolatore di rete

Gli isolatori di rete formano, allinterno di una linea dati Ethernet in rame, un punto di sezionamento galvanico con elevata rigidità dielettrica. In questo caso, in base al principio della induzione elettromagnetica, si possono trasmettere a bas ...

Media access unit

Un Media Access Unit, noto anche come Multistation Access Unit, è un dispositivo utilizzato per collegare più stazioni di una rete con topologia ad anello in maniera tale da formare una rete con topologia a stella. È un dispositivo multi-porta, c ...

Network processor

I network processors sono dei microprocessori caratterizzati dal possedere un set di istruzioni specifico per il networking. Appartengono alla famiglia degli ASIP e sono caratterizzati da grossa versatilità e da ottime prestazioni.

Network tap

Tap è un dispositivo hardware inserito in reti informatiche che permette il monitoraggio non invasivo del flusso dati in transito. Il significato del nome in lingua inglese è rubinetto, e rappresenta in modo figurato lo scopo del dispositivo. Tut ...

Organizationally Unique Identifier

L’ Organizationally Unique Identifier è costituito dai primi tre byte di un indirizzo MAC e identifica in maniera univoca il produttore di un dispositivo Ethernet. LIEEE assegna ad ogni costruttore di terminali compatibili con lo standard Etherne ...

Patch panel

Il patch panel o sezionatore è un sistema che interfaccia tra di loro sezioni diverse di un cablaggio. Tipicamente è composto da una serie di pannelli forati sul retro dei quali sono raccordate le sezioni di cablaggio. Tra un foro e laltro, cioè ...