ⓘ Olive Edis

                                     

ⓘ Olive Edis

Mary Olive Edis è stata una fotografa e imprenditrice inglese ed è conosciuta principalmente per i suoi fotoritratti che comprendevano: reali, politici, donne influenti e pescatori locali del Norfolk. Fu una delle prime donne ad adottare professionalmente il processo di autocromia e divenne, nel 1919, la prima fotografa di guerra femminile ufficiale della Gran Bretagna.

                                     

1.1. Biografia Carriera

Il primo studio di Edis a Church Street, Sheringham, fu costruito appositamente per le sorelle Edis dallo zio architetto Robert William Edis. Aveva un tetto di vetro per consentire alla luce naturale di dare un aspetto importante al luogo. Negli anni 30 il suo studio londinese fu trasferito a Ladbroke Square e un nuovo studio fu costruito a Sheringham in South Street. Durante la sua carriera aprì piccoli studi temporanei a Cromer e Farnham. Edis, per il suo lavoro, assunse diversi assistenti ed ebbe la collaborazione più lunga con tale Lillian Page che realizzò la maggior parte delle stampe dello studio di Sheringham. Edis, nel corso della sua vita, produsse moltissime cartoline delle sue opere ritraenti sia persone umili che importanti compresa se stessa. I clienti che richiedevano le foto le ebbero montate su una scheda di marca con il logo dellazienda in rilievo.

Vendette il suo primo ritratto in bianco e nero nel 1912 e divenne successivamente famosa per le sue fotografie a colori. Brevettò anche un proprio proiettore di diapositive. Vinse una medaglia alla mostra del 1913 della Royal Photographic Society e, lanno successivo, divenne una loro iscritta.

Edis fu nominata fotografa ufficiale di guerra e fotografò sia il British Womens Services che i campi di battaglia in Francia e nelle Fiandre tra il 1918 e il 1919 per lImperial War Museum. Nel 1920 fu incaricata di creare fotografie pubblicitarie per la Canadian Pacific Railway che vengono considerate tra le prime fotografie a colori del paese.

Durante la sua carriera Edis fotografò molte figure influenti della società inglese dei primi anni del XX secolo. Esempi degni di nota sono: gli autori Thomas Hardy 1914 e George Bernard Shaw 1936; i primi ministri H. H. Asquith 1917-18 e David Lloyd George 1917 e lallora futuro re Giorgio VI 1920. Edis fotografò anche molte donne importanti in un momento di grandi cambiamenti per il ruolo delle donne nella società britannica, tra cui Elizabeth Garrett Anderson 1909, Nancy Astor 1920 ed Emmeline Pankhurst 1920. Oltre a personaggi famosi Edis realizzò numerosi ritratti di pescatori del North Norfolk. Alcuni di loro, grazie a lei, divennero delle celebrità minori locali.

Dopo la morte del marito, avvenuta nel 1948, Edis presentò alcuni dei suoi ritratti alla National Portrait Gallery.

                                     

1.2. Biografia Vita privata

Nel 1928, alletà di 52 anni, Edis sposò Edwin Galsworthy, un avvocato e direttore della "Barclays Bank". Divenne anche la matrigna dei suoi due figli, già adulti, Margaret Eleanor e Gerald Galsworthy.

                                     

1.3. Biografia Morte

Edis morì il 28 dicembre 1955 le sue ceneri furono sepolte nel cimitero di Sheringham.

                                     

2. Riconoscimenti

Nel 2008 il Cromer Museum ha acquisito una collezione di oltre 2.000 fotografie che erano state lasciate da Edis al suo assistente, Cyril Nunn. La prima mostra personale in retrospettiva del suo lavoro si è tenuta al Norwich Castle Museum and Art Gallery nel 2016/17.